L’app di Google Translate si aggiorna: traduci usando la fotocamera e il microfono

Se vi siete mai sentiti come Totò e Peppino parlando una lingua straniera, gioite, perché quei tempi finiscono oggi. L’app per Android e iPhone di Google Traduttore si è aggiornata ed è diventata un piccolo anticipo di futuro con due nuove rivoluzionarie funzioni.

2015-01-16 08.34.03

La prima, la traduzione istantanea via fotocamera: adesso puoi tradurre parole e frasi non solo digitando i termini sul telefono, ma anche puntando la fotocamera sul testo. La traduzione viene istantaneamente visualizzata e può essere copiata negli appunti come un normale formato testuale.

Per adesso la traduzione fotografica è disponibile solo dall’inglese verso poche altre lingue (tra cui l’italiano), ma ovviamente Google conta di ampliare la feature a quante più lingue possibili. Tieni in considerazione anche che per ora le traduzioni migliori le ottieni con testi grandi (per esempio quelle dei cartelli stradali o dei cartelloni pubblicitari illuminati), e meno con i testi fitti fitti dei libri.

google-traduttore-funzione-fotocamera

La funzione era la caratteristica rivoluzionaria di Word Lens un’app acquistata da Google qualche mese fa e adesso trasforma Google Translate in uno degli strumenti indispensabili per chi viaggia.

La seconda novità di Google Translate è la traduzione simultanea a voce: tu parli nel microfono nella tua lingua e lui pronuncia la traduzione nella lingua prescelta, consentendoti di essere capito dal tuo interlocutore. Il riconoscimento vocale è alquanto accurato e la traduzione per comuni frasi turistiche molto soddisfacente (un po’ meno nelle conversazioni tecniche professionali…).

google-traduttore-traduzione-simultanea-audio

C’è da dire però che tutte queste funzioni sono belle e utili solo se c’è a disposizione una connessione Internet, altrimenti Google Traduttore è inservibile! Considerando che quando viaggiamo siamo in roaming con altissime tariffe dati, un’app così per il momento non è molto pratica. Auguriamoci che i costi di Internet all’estero vengano ulteriormente abbattuti o che Internet diventi presto gratuito e disponibile nelle strade di tutto il mondo come a New York!

Se vuoi migliorare il tuo inglese, vedere film in lingua originale è un’ottima soluzione: leggi questo articolo e scopri come ho fatto io!