E se le principesse Disney avessero Instagram? Sarebbe selfie-mania!

Come fa una storia a diventare virale su Internet e a propagarsi con la rapidità di un incendio in tutto il mondo? Forse basta solo saper creare armonia tra due elementi contrastanti, entrambi molto amati. Ed è così che nasce l’arte. Prendi ad esempio le principesse delle favole Disney e il social network fotografico Instagram. Non hanno nulla a che vedere l’uno con l’altro. Però se ci si mette la fantasia di un’illustratrice come la bravissima Simona Bonafini, quello che ne scaturisce è l’ennesima magia, in puro stile Disney, una magia che riesce a risvegliare la nostra voglia di sognare, a qualsiasi età.

Simona si è chiesta semplicemente: cosa succederebbe se i protagonisti delle favole usassero Instagram? E poi ha preso la matita e ha iniziato a disegnare, nel suo stile femminile e un po’ modernista. Il risultato sono delle illustrazioni geniali e divertenti, estremamente geek chic, che simulano qualsiasi tipo di selfie su Instagram con tanto di didascalia, hashtag e commenti degli altri personaggi della storia: c’è una vanesia Sirenetta con il suo #perfectbody, che accenna quasi una sparrow face, una Cenerentola fashion che si scatta un selfie dei piedini calzati dalle scarpette di cristallo mentre le sorellastre lasciano commenti acidi, ci sono Elsa e @AnnaWantToBuildASnowman (:D) che si scattano un #sisterhood selfie e poi Mago Merlino in incognito con cappellino da rapper, cocktail e occhiali da sole che ci manda una cartolina virtuale da uno sdraio di Honolulu, e c’è anche un sexy Gaston, che ricorda vagamente Simon Baker, illustrato mentre si fa un selfie allo specchio, gonfiando i pettorali.

Simona Bonafini pubblica una vignetta delle sue Selfie Fables ogni giovedì sulla sua pagina Facebook ed è sempre un successo enorme come puoi vedere dal numero di like e condivisioni. Su questa pagina ne pubblico solo alcune, se vuoi godertele tutte, diventa sua fan e… inizierai ad aspettare con ansia il giovedì, per poter scoprire un nuovo episodio (io non vedo l’ora che escano le vignette su Pocahontas e Raperonzolo…)!

Buon weekend! 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.