Dior Shade Analyzer, il gadget per trovare il fondotinta perfetto

Hai anche tu difficoltà a trovare il colore di fondotinta giusto per la tua pelle? Allora questa notizia ha tutte le carte in regola per semplificarti un po’ la vita. Almeno in profumeria. In alcuni punti vendita internazionali MakeUp Dior sta iniziando a diffondersi un curioso gadget che promette di farti trovare in un attimo la nuance di fondotinta perfetta per il tuo colore di pelle. Si chiama Dior Shade Analyzer e basta appoggiarlo sulla pelle, anche in condizioni di illuminazione non ideali, per ricevere in pochi secondi un suggerimento sul colore del fondotinta più adatto a te.

Dior Shade Analyzer

È quindi finita l’era in cui bisognava testare decine di fondotinta sulla parte interna del polso, per poi rendersi conto, una volta a casa, di aver sbagliato di nuovo. Dior Shade Analyzer sa trovare scientificamente la sfumatura di colore più vicina a quella originale. Inoltre, può anche suggerirti i colori di rossetto e fard più appropriati a sublimare i tuoi colori naturali.

Ma come funziona esattamente? Per prima cosa bisogna scegliere la formula di fondotinta più adatta al tuo tipo di pelle, ma per questo avrai ancora bisogno dei consigli della commessa perché Dior Shade Analyzer lavora solo nel campo dei colori e non sa capire se la tua pelle è secca o grassa o con altre problematiche. Comunque per individuare anche il tipo di pelle, esiste già un altro gadget, Dior Skin Analyzer, disponibile nel negozio Sephora degli Champs Elysées a Parigi. Ne sentiremo sicuramente parlare parecchio nel 2016.

Dior Skin Analyzer

Dior Skin Analyzer, un nuovo gadget Dior per individuare il tipo di pelle e scegliere i trattamenti più adatti

Una volta scelta la formulazione di fondotinta migliore per te, non resta che selezionare la linea di prodotti sul dispositivo e appoggiarlo su una guancia per qualche secondo in modo che analizzi le esatte proporzioni di pigmenti (gialli, rosa o neutri) presenti sulla tua pelle. Dior Shade Analyzer ti mostrerà il risultato e la nuance di fondotinta ideale.

Dior Shade Analyzer

Abbastanza simile il funzionamento per scegliere il rossetto. Seleziona la collezione Rouge Dior oppure Dior Addict Lipstick e una famiglia di colori, ad esempio beige, rosa, rosso o corallo. Fai analizzare a Dior Shade Analyzer il tuo colore di pelle e il dispositivo ti mostrerà vari numeri di rossetto che ti staranno bene e anche la nuance di blush migliore per farli risaltare e ottenere un makeup completo.

Non è la prima volta che Dior usa la tecnologia nei propri store. A giugno 2015 aveva introdotto in alcuni negozi i Dior Eyes, dei visori 3D VR (hai presente il Google Cardboard?) capaci di far vivere ai clienti la nascita degli abiti Christian Dior e i dietro le quinte dei fashion show grazie all’esperienza immersiva della realtà virtuale.

Dior Eyes VR

Il visore 3D di Dior per far vivere ai clienti le sfilate grazie alla realtà virtuale

E d’altra parte non si tratta nemmeno della prima marca di alta moda che apre le porte alla tecnologia: Burberry ha già fatto lo stesso l’anno scorso aprendo un canale Apple TV, un canale Snapchat e mettendo a disposizione in uno store a Londra il Digital Runway Nail Bar, un sistema per far testare lo smalto alle clienti grazie alla realtà aumentata.

Burberry Digital Runway Nail Bar

Il Burberry Digital Runway Nail Bar apparso in uno store a Convent Garden a Londra

Dior Shade Analyzer non è in vendita, ma è destinato esclusivamente alle profumerie: in Italia il servizio è già disponibile presso i Dior Corner de la Rinascente di Milano e Firenze. Se ti capita di provarlo, raccontaci la tua esperienza nei commenti! 😉

Sapevi che esiste un’app di L’Oreal per provare i trucchi a casa grazie alla realtà aumentata? Leggi la mia recensione di MakeUp Genius!

[Fonte: Dior]