Come ripristinare un iPhone o un iPad danneggiato

Hai effettuato l’aggiornamento ad iOS 9 da poco e il tuo iPhone (o iPad) è bloccato su una schermata o sul simbolo della mela? Relax… c’è sempre la via del ripristino in modalità recupero, che risolve tutti i mali!

Ripristinare un iPhone (o un iPad) è un’operazione abbastanza semplice da portare a termine che ti consiglio di fare se dopo un aggiornamento riscontri dei problemi senza soluzione sul tuo dispositivo. Si tratta insomma dell’ultima spiaggia per riprendere il controllo di un dispositivo iOS con un software danneggiato: se il tuo iPhone ha qualche funzione compromessa o se le performance sono peggiorate drasticamente e improvvisamente o se addirittura non risponde ai comandi.

In tutti questi casi e molti altri apparentemente senza soluzione, quello che ti consiglio è di ripristinare il dispositivo via iTunes, configurandolo come nuovo e di recuperare successivamente i tuoi dati tramite il backup. È esattamente quello che ho fatto quando ho installato iOS 8.4 sull’iPhone di mia cugina a distanza: in quel caso l’iPhone era inservibile e iTunes dava un messaggio di errore a causa di un download prolungato e interrotto dell’aggiornamento che aveva prodotto un file corrotto.

Quindi, armati di un cavetto, del computer con iTunes e di un po’ di pazienza e segui il procedimento che ti spiego. Se non vuoi perdere i tuoi dati però è importantissimo che tu abbia effettuato un backup recentemente (ti spiego come fare nel primo paragrafo a seguire).

Comunque, se i problemi che riscontri sono lievi (ad esempio, la connessione a Internet non funziona o non visualizzi la lista delle chiamate oppure l’App Store non aggiorna le app), potrebbe non essere necessario un ripristino. Per prima cosa controlla se la soluzione al tuo problema è presente in uno di questi articoli:

Se la soluzione non c’è, o se le hai già provate tutte ma senza esito, continua a leggere. Se segui le istruzioni passo passo, andrà tutto bene.

Come fare un backup del tuo dispositivo iOS

Prima di fare il ripristino, bisogna creare una copia del contenuto del tuo telefono in modo da salvare tutti i dati: contatti, messaggi, foto, video, musica, documenti, impostazioni eccetera. Se non hai mai fatto un backup ti spiego come fare:

  1. Collega il dispositivo iOS al computer con il cavetto e apri iTunes.
  2. Clicca sull’iconcina dell’iPhone (o dell’iPad, in questo caso) e poi seleziona Effettua backup automaticamente/Questo computer e clicca su Effettua Backup adesso come vedi nell’immagine qui sotto.

Come fare un backup dell'iPhone su iTunes

Attendi il completamento dell’operazione controllando la finestra di avviso in alto:

FInestra di avviso iTunes

Come ripristinare il tuo dispositivo iOS

IMPORTANTE: una volta iniziata questa procedura non può essere interrotta in nessun modo fino alla conclusione. 

Una volta che hai il backup dei dati pronto, puoi procedere tranquillamente con il ripristino di iPhone o iPad.

Prima di tutto collega il dispositivo iOS al computer con il cavetto e apri iTunes. Poi spegni l’iPhone (o l’iPad, come nel mio caso).

  1. Adesso dobbiamo avviarlo in modalità DFU. Sembra complicato, ma non lo è. Segui alla lettera queste istruzioni: tieni premuto il tasto di accensione dell’iPhone per 3 secondi, poi tieni premuti il tasto Home e il tasto di accensione contemporaneamente per 10 secondi, poi rilascia il tasto di accensione continuando a tenere premuto Home per altri 15 secondi finché iTunes non ti avvisa che è iniziata la modalità di recupero. Clicca su OK.

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Primo passo

2. Clicca su Ripristina iPhone/iPad

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Secondo passo

3. iTunes ora ti chiede conferma ricordandoti che tutti i file multimediali e gli altri dati verranno eliminati e che verrà installata la versione più aggiornata di iOS. Se hai fatto il backup, vai tranquilla: clicca su Ripristina e aggiorna.

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Terzo passo

4. Adesso inizierà l’operazione di ripristino: puoi controllare quello che iTunes sta facendo dalla finestra di avviso in alto. Aspetta pazientemente e non toccare niente, potrebbe volerci un po’…

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Quarto passo

5. Quando iTunes avrà finito, apparirà questa schermata: inserisci i tuoi dati di accesso all’App Store e clicca su Continua.

Invece, nel caso in cui prima del ripristino tu abbia riportato l’iPhone alle impostazioni di fabbrica, questa schermata non apparirà: vai subito al punto 9.

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Quinto passo

6. Ora puoi ripristinare il contenuto dal backup effettuato in precedenza oppure configurare l’iPhone come nuovo. Io ti consiglio di scegliere Configura come nuovo, il backup lo ripristineremo al passo successivo. Clicca su Continua.

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Sesto passo

7. Adesso che il tuo dispositivo è stato ripristinato con successo, nella schermata di iTunes potrai vedere tutte le informazioni ad esso relazionate. La barra della memoria è piacevolmente e spaventosamente vuota, come puoi notare, ma adesso recuperiamo i dati attraverso il backup. Clicca su Ripristina backup…

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Settimo passo

8. Adesso bisogna scegliere il backup da ripristinare. Nel mio caso ne ho parecchi: scegli il primo della lista, ovviamente, il più recente. Clicca su Ripristina.

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Ottavo passo

9. Non ti resta che aspettare che tutto il contenuto del tuo dispositivo venga ripristinato dal backup. Adesso controlla lo schermo dell’iPhone: l’App Store potrebbe richiederti la password per scaricare e installare tutte le app.

Come ripristinare un iPhone o un iPad - Ultimo passo

Adesso controlla che i problemi che avevi in precedenza siano scomparsi. Noterai anche che il dispositivo è diventato più rapido e fluido, reattivo ai comandi. Miracoli di un ripristino completo… 😉

Hai qualche dubbio o domanda? Lasciami un commento, ti risponderò!

E se ti sono stata d’aiuto, aiutami a crescere: basta un like a questa pagina o condividerla con i tuoi amici!